L’Altopiano del Montasio

a quota 1500 metri con i suoi pascoli e malghe è una apprezzata meta per escursionisti e famiglie

Scopri le nostre escursioni

Parco Avventura

Percorso Acrobatico sospeso sugli alberi, per tutte le età.
5 percorsi,
2 dedicati ai bambini.

Tel. +39 335 7886926

La Montasio

Sfida te stesso e gli altri ciclisti lungo la strada panoramica della Val Raccolana
Percorso cicloturistico permanente con rilevazione de cronometraggio.
Aperto da maggio a ottobre.

Sci…Volando

Per adulti e bambini a tutta velocità come sulla neve seduti nel gommone!
Una pista da sci neveplast da 30mt dal tappetto mobile per imparare le basi di sci e snowboard con a disposizione maestri e attrezzature a noleggio.

Centro Nauti…Cave

Stabilimento nautico balneare.
Cave del Predil
Lago di Raibl, Tarvisio.
Spiaggia attrezzata con noleggio lettini, ombrelloni e sdraio. Chiosco fast-food.
Pedalò, canoe, surf bike, windsorf, vela.
Pista artificilae tubby spash per adulti e bambini.

Tel. +39 335 78 86 927

Sella Nevea

Sella Nevea d’inverno

La località si adagia in una spettacolare conca tra le ripide pareti del monte Canin e dello Jof di Montasio. A far da cornice a questi due monti lo splendido balcone naturale dell’altipiano del Montasio. Per la particolare posizione delle sue montagne presenta sempre una grande abbondanza di neve regalando a Sella Nevea una particolare e spiccata vocazione allo sci tradizionale ed all’emergente free-ride, congiuntamente a pratiche sportive più soft quali sci alpinismo, ciaspole, sleddog e piacevoli camminate sulla neve immersi in una natura ancora selvaggia e incontaminata. Qualificati maestri di sci, guide alpine, guide naturalistiche e storiche fanno da supporto alla pratica di tutte le discipline.

Sella Nevea d’estate

Numerosissimi e per tutti i gradi di difficoltà sono i sentieri che portano ai rifugi, malghe, bivacchi e cime della zona. Per i più allenati ed esperti sono molte le vie ferrate ed alpinistiche che raggiungono le vette più importanti ed i percorsi più suggestivi, come quelli che percorreva il cantore delle Giulie , Julius Kugy. Per climbers ci sono le palestre attrezzate (Plan del Nut, via del Bila Pec e Sasso del Camet). Il versante del Canin è raggiungibile a piedi o con la cabinovia, con sosta obbligata al rifugio Gilberti. La Conca del Prevala, spesso innevata durante tutta l’estate, offre la ferrata del Canin,  il sentiero botanico del Bila pec o quello spelelogico del Foran dal Mus oltre alla visione di grotte e fenomeni carsici molto evidenti. Il vicino Lago Raibl durante l’estate è attrezzato per la pratica di sport acquatici come canoa, windsurf e nuoto, ma anche per pratiche più rilassanti come pedalò, gite in barca, camminate o sdraiarsi sui comodi lettini del Centro balneare Nauti..Cave.

La natura a Sella Nevea

Il giro d’Italia del 2013

Tappa durissima quella disegnata dagli organizzatori del giro che ha attraversto il friuli il 14 maggio 2013 con partenza da Cordenons e arrivo sull’altipiano del Montasio per un totale di 167 chilometri e ben due salite la seconda delle quale fa anche d’arrivo. Un finale di tappa che ha fatto spalancare gli occhi a tutti gli appassionati che non conoscono la strada che porta a Sella Nevea.

Il tragitto partito da Cordenons ha attraversato, fra i centri più importanti Casrars, Spilimbergo, Forgaria, Tolmezzo e Paularo prima di affrontare la prima salita, il cason di Lanza a quota 1522 per poi planare a Pontebba, Dogna e Chiusaforte per affrontare poi la salita verso il Montasio con passaggio a Sella Nevea e arrivo a quota 1502 metri sull’altipiano del Montasio.

VAI ALLA PAGINA GIRO D’ITALIA 2013: CORDENONS – MONTASIO

giro-2